Il Consorzio di Tutela della Ciliegia di Marostica IGP

Fondato nel 2006, ad oggi il Consorzio di Tutela della Ciliegia di Marostica IGP conta circa 500 aziende del marosticense. Scopo del Consorzio è la promozione e la salvaguardia di un prodotto che da secoli costituisce una vera e propria eccellenza della pedemontana, coltivato con passione e dedizione dagli agricoltori locali.

La tutela della Ciliegia di Marostica IGP passa attraverso il superamento delle problematiche poste dal mercato, di fronte al quale si rende necessario unire gli sforzi delle singole realtà produttive e puntare sulla qualità, valore che da sempre contraddistingue la cerasicoltura della zona. Il Consorzio rappresenta un centro tecnico ed economico di rilevanza strategica, in grado di garantire buoni risultati economici ai produttori e allo stesso tempo di portare avanti una serie di iniziative volte ad ampliare le varietà e migliorare le tecniche di coltivazione.
Il riconoscimento del marchio IGP, ottenuto nel 2001, ha rappresentato un passo importante nella valorizzazione della Ciliegia di Marostica, prima in Europa ad aver ottenuto tale certificazione. Le implicazioni del marchio riguardano innanzitutto il consumatore finale, che acquistando questo prodotto sa di portare sulla propria tavola un alimento genuino, ottenuto tramite il rispetto di un disciplinare di produzione di carattere europeo. Il Consorzio sostiene la professionalità degli agricoltori, affinché si concretizzi una crescita costante della produzione cerasicola marosticense.

Attraverso la Mostra Mercato 2014, si intende realizzare un evento di richiamo nazionale ed internazionale, che possa valorizzare la Ciliegia di Marostica IGP ed aumentarne ulteriormente la credibilità presso tutti i visitatori.